Corpi chetonici

I corpi chetoni, in senso stretto, sono acetoacetato e acetone risultanti da una spontanea decarbossilazione e a seguito del loro elevato potenziale ossidativo associato a induzione di danni ossidativi sono particolarmente pericolosi12. Per problemi di conservazione dei campioni e di analisi non è possibile misurarli da campioni ematici ma quando c’è una sufficiente disponibilità di NADH+H+ il β-idrossibutirrato /BHBA), più biocompatibile e stabile quando deve essere conservato, aumenta in presenza di acetoacetato e viene quindi utilizzato nelle diagnosi di chetosi clinica e subclinica15.

Anche il BHBA è un “indiretto” marker chetosico perché in presenza di adeguato apporto energetico e partendo da butirrato il BHBA si forma pure a livello dell’epitelio ruminale e la sua estrazione epatica diminuisce portando alla formazione di copri chetonici nel fegato.

Visto quanto sopra è difficile stabilire limiti ben definiti per diagnosticare la chetosi

  • Limiti bassi (<0,9 mmol/L) hanno buona sensibilità ma scarsa specificità e sono perciò utilizzabili come standard di gruppo/stalla per predire possibili impatti sullo stato di salute degli animali.
  • Limiti alti (1,2-1,4 mmol/L) sono meno sensibili ma più specifici per il singolo animale18.

Casi di chetosi clinica sono frequentemente associati con concentrazioni di BHBA > 3 mmol/L. Nonostante ciò, in alcuni casi le bovine possono avere concentrazioni seriche di BHBA > 3 mmol/L senza presentare alcun sintomo clinico di chetosi (propri dati non pubblicati).

I corpi chetonici possono anche essere rilevati nelle urine e nel latte ma con minore accuratezza.

Acetoacetato

  • Buon conduttore energetico
  • Scarsamente biocompatibile
  • Danni ossidativi
  • Decarbossilazione spontanea ad acetone

Acetone

  • Si forma dalla spontanea decarbossilazione ad acetoacetato
  • Scarsamente biocompatibile
  • Danni ossidativi

Β-idrossibutirrato (BHBA)

  • Principale corpo chetonico
  • Buon conduttore energetico
  • Altamente biocompatibile: nessun danno ossidativo
  • Necessità di NADH+H+ per la sintesi (scarso nell’ipoglicemia)

kbc

Corpi chetonici misurabili in allevamento42

kb2

Rilevamento precoce delle bovine a rischio nel periodo dell’asciutta44

Le bovine con chetosi subclinica mangiano meno nella settimana prima e nelle 2 settimane dopo il parto

kc

*Vedi note bibliografiche

BCS Cowdition App

Privacy Statement BCS Cowdition App

BCS Cowdition Media Library

1

Ketosis Media Library

2

Tools

3

For experts